ricicloTUTORIAL

COPERTA PATCHWORK

Salve a tutti! ūüėÄ Oggi voglio mostrarvi¬†come ho realizzato¬†una coperta patchwork!

Questa coperta l’ho realizzata per un regalo di laurea e per completarla ho impiegato pi√Ļ di un mese di lavoro. Devo anche precisare che l‚Äôho realizzata senza seguire delle istruzioni precise, ma andando un po‚Äô ad intuito,¬†quindi non prendete questo¬†post come un vero tutorial, ma solo come ispirazione, per creare anche voi la vostra coperta patchwork! ūüėÄ

Se quindi vi sono avanzati dei ritagli di stoffa dai vostri ultimi lavori di cucito, non buttateli via, saranno perfetti per realizzare delle magnifiche opere patchwork. Potrete creare deliziosi oggetti come presine, cuscini, coperte ed altro ancora!

La coperta che ho realizzato io è per una piazza e mezzo, quindi abbastanza grandicella, ovviamente se la si vuole realizzare per un letto singolo o per il lettino del vostro bimbo, il tempo e le ore di lavoro diminuiranno notevolmente.

Per realizzare questa coperta ho usato:

  • Forbici da stoffa
  • Tante stoffe diverse, pezzi avanzati di stoffe ecc
  • Una grande coperta che sar√† il retro della nostra coperta patcwork.
  • Ferro da stiro
  • Macchina da cucire

Prima di tutto ho deciso le dimensioni dei quadrati, tenete presente che pi√Ļ i quadrati sono piccoli pi√Ļ dovrete cucire. Ho scelto di farli 7×7 cm ( peccato! se li avessi fatti¬†pi√Ļ grandi ci avrei¬†messo molto¬†meno XD) quindi ho tagliato un‚Äôinfinit√† di quadrati da tutte le stoffe che avevo a casa. Non ho fatto un calcolo preciso ma credo¬†ne avr√≤ tagliati un centinaio, se alla fine¬† non dovessero bastare, se ne possono fare di pi√Ļ¬†e cucirli in seguito.

coperta patchwork

coperta patchwork
Non finivano pi√Ļ XD

Ho iniziato a cucire i quadrati tra di loro in file pi√Ļ lunghe di qualche centimetro¬†rispetto alla coperta a cui dovevo¬†cucirle.

coperta patchwork

Ho messo le strisce di quadrati l‚Äôuna accanto all‚Äôaltra per farmi un’ idea degli accostamenti.

coperta patchwork

Poi ho stirato il retro delle strisce per appiattire i bordi di cucitura.

coperta patchwork Quando ho visto che le strisce di quadrati ricoprivano totalmente la coperta sbordando di qualche centimetro, ho iniziato a cucire le strisce tra di loro formando il vero e proprio patchwork.

coperta patchwork

coperta patchwork

Una volta pronto il lenzuolo patchwork, l’ho cucito a rovescio sui quattro lati della coperta lasciando una piccola apertura sul quarto lato. Poi ho rovesciato il tutto e cucito la parte rimasta aperta.

E il lavoro e terminato!

Ovviamente non è una coperta cucita professionalmente, imbottita e cucita a trapunta, ma ho utilizzato quanto avevo già a casa. Poi ognuno di voi può migliorarla a modo suo, eventualmente comprando una imbottitura e un telo di cotone disponibile nei negozi di tessuti e impunturare (anche a mano) gli incroci delle cuciture.

coperta patchwork

 

Infine ho cucito un lungo nastro con cui ho ‚Äúimpacchettato‚ÄĚ la coperta ^.^

coperta patchwork

Come optional ho cucito una finta etichetta XD
Come optional ho cucito una finta etichetta XD

E questo √® tutto per oggi, mi scuso se le mie descrizioni non sono state tanto precise, cercher√≤ di migliorare ūüôā

Baci Izumi ūüėÄ

 

Domina Historia

Storia, Cultura e Biografie con un tocco NERD!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!